JOE COLOMBO (Milano, 30 luglio 1930 – Milano, 30 luglio 1971)
Frequenta il Politecnico di Milano e l’Accademia d’ Arte di Brera. Dopo una importante esperienza nella pittura informale, nel 1954 nell’ambito della X Triennale, allestisce uno stand espositivo e nel 1956 realizza la sua prima architettura a Milano in via Rosolino Pilo.
Nel 1963, apre il proprio studio a Milano e si dedica all’arredamento e al design di prodotti industriali di serie, molti dei quali, variamenti assemblati, costituiscono dei veri e propri sistemi di oggetti. Precursore nello studio ergonomico per il design, sviluppa prodotti unici, di aspetto scultoreo e allo stesso tempo dinamici, ben definiti nello spazio.
Joe Colombo ha lasciato numerose testimonianze dell’originalità delle sue intuizioni, tutt’ora vitali perché realizzate con una costante ricerca nel campo delle nuove tecnologie e una profonda sensibilità nello stabilire un rapporto tra l’uomo e l’habitat in una realtà in continua evoluzione.
Sulla base di tali sperimentazioni realizza delle futuribili “macchine per abitare”: i monoblocchi polifunzionali come VISIONA 1/Bayer, TOTAL FURNISHING UNIT/MoMa, CABRIOLET-BED e ROTOLIVING che influenzano il modo di abitare in piccoli spazi aperti (loft).
Joe Colombo introduce una novità: la relazione fra spazio e tempo nel design e definisce gli arredi come autonomi, flessibili, coordinati, convertibili, e indipendenti dal contesto architettonico. L’arredo diventa attrezzatura che può essere impiegata in diversi modi e tempi, al servizio dell’utilizzatore.

STUDIO JOE COLOMBO
Fondato nel 1963 a Milano da Joe Colombo, lo studio si occupa di design, ristrutturazioni e progettazione di interni, basando la propria ricerca nel campo delle nuove tecnologie e nello stabilire un rapporto tra l’uomo e l’habitat in una realtà in costante evoluzione.
Per otto anni Joe Colombo progetta oggetti e sistemi di abitare che entreranno a far parte delle icone del design.
Dopo la sua prematura scomparsa nel 1971, lo studio continua l’attività sotto la direzione dell’architetto Ignazia Favata, sua assistente.
Restando legati al rapporto meditato ed approfondito, iniziato da Joe Colombo, tra il mondo della progettazione e quello della produzione industriale, con una lucida visione dei problemi inerenti alla diffusione del prodotto in serie, lo studio, svolge l’attività di attualizzazione di oggetti già in produzione e di prodotti inediti.
Intense sono le attività museali ed editoriali legate all’opera di Joe Colombo, con numerose mostre e monografie, oltre ad allestimenti di esposizioni tematiche di diversa natura e le attività di progettazione e ristrutturazione di immobili di varie dimensioni.

Нашел в интернете нужный web-сайт со статьями про www.imagmagnetsns.ua.
https://progressive.com.kz/

progressive.com.kz/