Progettista curioso, capace di varcare nuove frontiere dello stile, Mario Mazzer, nato nel 1955, si laurea nel 1978 in architettura al Politecnico di Milano, dove nel 1979 consegue il diploma di Industrial Designer alla Scuola Politecnica di Design. La sua formazione avviene negli anni ‘70 con i maestri del design italiano. Negli anni ‘80 Mazzer apre il suo studio a Conegliano Veneto, dove inizia a sviluppare un linguaggio progettuale autonomo. La sua attività spazia in vari settori: architettura, Interior design e Industrial design. Nel 1991 ha vinto il concorso Young & Design. Nel 1999 partecipa alla mostra itinerante “Segnali di Cibo” e alle relative trasmissioni televisive.
Vince il “Premio International Grandesign” nella categoria gioielli e riceve una segnalazione nella sua 5° edizione. I suoi prodotti sono stati selezionati nell’Adi Design Index e nell’International Design Yearbook.
Nel 2001 esce una monografia edita dalla Biblioteca dell’Immagine dal titolo: “Thinking About Things” – Mario Mazzer designer.
Nell’architettura sviluppa progetti di nuova realizzazione e restauro di edifici residenziali, commerciali, direzionali in Italia e all’estero. E’ membro Adi, Sie e Beda.

https://bestseller.reviews

Нашел в интернете авторитетный веб сайт со статьями про kinder-style.com.ua.
link best-cooler.reviews